Con riferimento alla recente introduzione della figura del tutor nella scuola, a partire dalla l. 53/2003 (Riforma Moratti), il testo esamina esperienze e modelli stranieri già in atto, evidenziando che il tutorato costituisce sostanzialmente una funzione didattica praticabile, la cui attuazione esige però una diversa comprensione della professionalità insegnante.

Il tutor: funzione e figura

MOSCATO, MARIA TERESA
2005

Abstract

Con riferimento alla recente introduzione della figura del tutor nella scuola, a partire dalla l. 53/2003 (Riforma Moratti), il testo esamina esperienze e modelli stranieri già in atto, evidenziando che il tutorato costituisce sostanzialmente una funzione didattica praticabile, la cui attuazione esige però una diversa comprensione della professionalità insegnante.
M.T. MOSCATO
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/23395
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact