L’obiettivo del programma di ricerca è quello di individuare strategie dietetiche preventive, attraverso la valorizzazione del ruolo salutistico di specifici alimenti, quali i legumi, le arance rosse e le mele, da proporre alla popolazione bolognese e romagnola, per la riduzione dei fattori di rischio delle patologie a maggior ricaduta sul territorio. Ulteriore obiettivo è quello di stimolare la formazione di una cultura alimentare nella popolazione, svelando anche i possibili condizionamenti che intervengono nelle scelte d’acquisto da parte del consumatore Emiliano-Romagnolo (prodotto tradizionale, biologico, ecc.), proponendo contemporaneamente comportamenti alimentari corretti. La ricerca prevede l’acquisizione di conoscenze in campo nutrizionale per l’identificazione di indicazioni dietetiche da rivolgere a fasce specifiche della popolazione. A tal fine si procederà allo studio dei meccanismi alla base della azione protettiva dei componenti attivi presenti negli alimenti tipici della dieta italiana nei confronti di diverse patologie, nonché del loro potenziale impiego come farmaci mirati alla prevenzione di specifiche malattie. nell’uomo.

ALIMENTAZIONE E SALUTE: IDENTIFICAZIONE DI STRATEGIE NUTRIZIONALI PER LA RIDUZIONE DEI FATTORI DI RISCHIO DI MALATTIA

BIAGI, PIERLUIGI;HRELIA, SILVANA;HRELIA, PATRIZIA
2004

Abstract

L’obiettivo del programma di ricerca è quello di individuare strategie dietetiche preventive, attraverso la valorizzazione del ruolo salutistico di specifici alimenti, quali i legumi, le arance rosse e le mele, da proporre alla popolazione bolognese e romagnola, per la riduzione dei fattori di rischio delle patologie a maggior ricaduta sul territorio. Ulteriore obiettivo è quello di stimolare la formazione di una cultura alimentare nella popolazione, svelando anche i possibili condizionamenti che intervengono nelle scelte d’acquisto da parte del consumatore Emiliano-Romagnolo (prodotto tradizionale, biologico, ecc.), proponendo contemporaneamente comportamenti alimentari corretti. La ricerca prevede l’acquisizione di conoscenze in campo nutrizionale per l’identificazione di indicazioni dietetiche da rivolgere a fasce specifiche della popolazione. A tal fine si procederà allo studio dei meccanismi alla base della azione protettiva dei componenti attivi presenti negli alimenti tipici della dieta italiana nei confronti di diverse patologie, nonché del loro potenziale impiego come farmaci mirati alla prevenzione di specifiche malattie. nell’uomo.
P.L. Biagi; S. Hrelia; P. Hrelia
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/19399
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact