Uno degli scopi fondamentali di questo libro, giunto ormai alle sesta edizione americana e tradotto in più lingue, è quello di presentare gli argomenti avvalendosi di esempi concreti, interessanti e di attualità. Finora era stata tradotta in italiano solo la seconda edizione americana (traduttrice L. Cioppettini, revisore M. Taddia, editore Zanichelli, 1991). La precedente edizione italiana è stata adottata in diverse Università. Il libro contiene ventinove capitoli, un glossario, una raccolta di note e bibliografia, nonchè una ricca appendice. Risulta ampiamente rinnovato ed aggiornato rispetto all'edizione tradotta in precedenza. Tratta sia i metodi classici di analisi e relativi fondamenti che i principali metodi strumentali. Questa edizione contiene un capitolo sulla preparazione del campione e uno sull'assicurazione di qualità, assenti in precedenza, ma assai utili nella moderna didattica della chimica analitica. Invoglia altresì all'uso del calcolatore, in quanto mostra come utilizzare i fogli di calcolo per la risoluzione di numerosi problemi. La bibliografia è aggiornata ai primi del duemila. Per rendere ancor più fruibile il testo dagli studenti italiani, sono state aggiunte numerose note espilcative.

CHIMICA ANALITICA QUANTITATIVA di D.C. Harris. Seconda edizione italiana condotta sulla sesta edizione americana

BOCCHINI, PAOLA;CREDI, ALBERTO;FALINI, GIUSEPPE;ZATTONI, ANDREA;
2005

Abstract

Uno degli scopi fondamentali di questo libro, giunto ormai alle sesta edizione americana e tradotto in più lingue, è quello di presentare gli argomenti avvalendosi di esempi concreti, interessanti e di attualità. Finora era stata tradotta in italiano solo la seconda edizione americana (traduttrice L. Cioppettini, revisore M. Taddia, editore Zanichelli, 1991). La precedente edizione italiana è stata adottata in diverse Università. Il libro contiene ventinove capitoli, un glossario, una raccolta di note e bibliografia, nonchè una ricca appendice. Risulta ampiamente rinnovato ed aggiornato rispetto all'edizione tradotta in precedenza. Tratta sia i metodi classici di analisi e relativi fondamenti che i principali metodi strumentali. Questa edizione contiene un capitolo sulla preparazione del campione e uno sull'assicurazione di qualità, assenti in precedenza, ma assai utili nella moderna didattica della chimica analitica. Invoglia altresì all'uso del calcolatore, in quanto mostra come utilizzare i fogli di calcolo per la risoluzione di numerosi problemi. La bibliografia è aggiornata ai primi del duemila. Per rendere ancor più fruibile il testo dagli studenti italiani, sono state aggiunte numerose note espilcative.
2005
8808075419
Daniel C. Harris (Michelson Laboratory, China Lake) Quantitative Chemical Analysis Sixth Edition Freeman, New York, July 2002, 928 pp. 551 ill.
C. Andalò; P. Bocchini; A. Credi; G. Falini; A. Zattoni; M. Taddia (revisore)
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/16872
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact