Perchè dati e tecniche statistiche non si possono considerare neutrali