Una lettera del 1855 di Alexander von Humboldt a Robert Bunsen, giunta a Bologna nel 1861 come dono di Bunsen al geologo Giovanni Capellini e da questi ceduta, nel 1912, al chimico Giacomo Ciamician, è un’utile traccia per ricostruire le relazioni scientifiche ed umane che legavano tra loro questi studiosi.

Chimica, vulcanologia e…una raccomandazione

TADDIA, MARCO
2005

Abstract

Una lettera del 1855 di Alexander von Humboldt a Robert Bunsen, giunta a Bologna nel 1861 come dono di Bunsen al geologo Giovanni Capellini e da questi ceduta, nel 1912, al chimico Giacomo Ciamician, è un’utile traccia per ricostruire le relazioni scientifiche ed umane che legavano tra loro questi studiosi.
M. Taddia
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/15892
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact