La comprensione della falsa credenza, propria e altrui, alla prova "apparenza-realtà".