Profilassi del colpo di fuoco batterico mediante uso di Bacillus subtilis