Bisogna davvero dimenticare il concetto di cultura?