L’imposizione al 75% tra rottura dell’uguaglianza di fronte ai carichi pubblici e carattere confiscatorio.