La presente memoria descrive i danni e crolli osservati in edifici industriali prefabbricati dopo il terremoto dell’Emilia. Questo tipo di costruzioni, non progettate con criteri antisismici, si è rivelato particolarmente vulnerabile per diverse ragioni, come ad esempio l'assenza di sistemi di collegamento tra i vari elementi prefabbricati, l'inadeguatezza dei sistemi di collegamento tra pannelli prefabbricati esterni ed elementi portanti (pilastri e travi), l'interazione tra tamponamenti e pilastri ed, in alcuni casi, l'insufficienza delle fondazioni.

Danneggiamento e crolli negli edifici prefabbricati a seguito dell terremoto dell'Emilia

SAVOIA, MARCO;MAZZOTTI, CLAUDIO;BURATTI, NICOLA;FERRACUTI, BARBARA;BOVO, MARCO;LIGABUE, VERONICA;
2012

Abstract

La presente memoria descrive i danni e crolli osservati in edifici industriali prefabbricati dopo il terremoto dell’Emilia. Questo tipo di costruzioni, non progettate con criteri antisismici, si è rivelato particolarmente vulnerabile per diverse ragioni, come ad esempio l'assenza di sistemi di collegamento tra i vari elementi prefabbricati, l'inadeguatezza dei sistemi di collegamento tra pannelli prefabbricati esterni ed elementi portanti (pilastri e travi), l'interazione tra tamponamenti e pilastri ed, in alcuni casi, l'insufficienza delle fondazioni.
Savoia M.; Mazzotti C.; Buratti N.; Ferracuti B.; Bovo M.; Ligabue V.; Vincenzi L.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/151642
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact