Una volta pubblicate le motivazioni della sentenza della Corte costituzionale, i procedimenti di mediazione perderanno la loro principale fonte dal punto di vista numerico. L’intervento del Giudice delle leggi investe, infatti, alcune delle materie che, nell’esperienza maturata in questi mesi, hanno denotato un consistente ricorso alla mediazione, fornendo un’importante dimostrazione del fatto che il Governo, nell’individuazione delle materie per le quali aveva previsto l’obbligatorietà, aveva effettivamente colto nel segno, individuando quelle capaci di generare un contenzioso particolarmente cospicuo.

L'alt pesa più per auto e casa

SOLDATI, NICOLA
2012

Abstract

Una volta pubblicate le motivazioni della sentenza della Corte costituzionale, i procedimenti di mediazione perderanno la loro principale fonte dal punto di vista numerico. L’intervento del Giudice delle leggi investe, infatti, alcune delle materie che, nell’esperienza maturata in questi mesi, hanno denotato un consistente ricorso alla mediazione, fornendo un’importante dimostrazione del fatto che il Governo, nell’individuazione delle materie per le quali aveva previsto l’obbligatorietà, aveva effettivamente colto nel segno, individuando quelle capaci di generare un contenzioso particolarmente cospicuo.
IL SOLE 24 ORE
Soldati N.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/131022
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact