Le tradizioni teologiche, seguite alle condanne del 1277 e del XIV secolo, proseguono durante tutto il Seicento. I luoghi in cui si sviluppa il dibattito sono principalmente le università, sia dell’Europa cattolica, in particolare spagnola e portoghese, sia del Nord Europa (si può infatti parlare di una scolastica luterana e calvinista). L’oggetto di studio di tale tradizione sono i testi di Aristotele, in particolare la Metafisica. Animano il dibattito scolastico le controversie teologiche, soprattutto all'interno del mondo cattolico, tra gesuiti e domenicani.

Ontologia, libertà e metafisica: le tradizioni scolastiche

FEDRIGA, RICCARDO
2012

Abstract

Le tradizioni teologiche, seguite alle condanne del 1277 e del XIV secolo, proseguono durante tutto il Seicento. I luoghi in cui si sviluppa il dibattito sono principalmente le università, sia dell’Europa cattolica, in particolare spagnola e portoghese, sia del Nord Europa (si può infatti parlare di una scolastica luterana e calvinista). L’oggetto di studio di tale tradizione sono i testi di Aristotele, in particolare la Metafisica. Animano il dibattito scolastico le controversie teologiche, soprattutto all'interno del mondo cattolico, tra gesuiti e domenicani.
L'età moderna e contemporanea. Il Seicento
80
94
R. Fedriga
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/128890
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact