Per la progettazione delle barriere distaccate a cresta bassa, è particolarmente importante una stima accurata del coefficiente di riflessione e del coefficiente di trasmissione. Tuttavia le formule attualmente a disposizione per la loro stima, di natura prevalentemente empirica, sono applicabili solo ad un insieme ristretto di configurazioni geometriche e, pertanto, appaiono talvolta del tutto inadeguate. Il lavoro, adoperando un ampio insieme di dati sperimentali, indaga l’affidabilità delle formule più frequentemente adoperate nella pratica e presenta alcune espressioni alternative, proposte nell’ambito di progetti di ricerca nazionali ed internazionali.

Riflessione e trasmissione di scogliere a cresta bassa.

ZANUTTIGH, BARBARA;
2006

Abstract

Per la progettazione delle barriere distaccate a cresta bassa, è particolarmente importante una stima accurata del coefficiente di riflessione e del coefficiente di trasmissione. Tuttavia le formule attualmente a disposizione per la loro stima, di natura prevalentemente empirica, sono applicabili solo ad un insieme ristretto di configurazioni geometriche e, pertanto, appaiono talvolta del tutto inadeguate. Il lavoro, adoperando un ampio insieme di dati sperimentali, indaga l’affidabilità delle formule più frequentemente adoperate nella pratica e presenta alcune espressioni alternative, proposte nell’ambito di progetti di ricerca nazionali ed internazionali.
STUDI COSTIERI
Calabrese M.; Buccino M.; Zanuttigh B.; Cappietti L.; Paris A.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/12735
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact