Carlo Maria Maggi librettista: i rapporti con il teatro spagnolo