Eroda: traduzione e commento del Mimiambo II