La Commissione europea ha presentato, a pochi mesi dall'entrata in vigore della nuova cornice normativa della politica europea del turismo, la strategia che l'Unione intende perseguire per la realizzazione di un quadro politico rinnovato. Il documento individua, in particolare, quattro assi prioritari per lo sviluppo delle azioni future: i) stimolare la competitività del settore turistico; ii) promuovere lo sviluppo di un turismo sostenibile, responsabile e di qualità; iii) consolidare l'immagine dell'Europa come insieme di destinazioni sostenibili e di qualità; iv) massimizzare il potenziale delle politiche e degli strumenti finanziari dell'UE per lo sviluppo del turismo.

La Commissione traccia le nuove linee guida della politica europea del turismo.

CASOLARI, FEDERICO
2011

Abstract

La Commissione europea ha presentato, a pochi mesi dall'entrata in vigore della nuova cornice normativa della politica europea del turismo, la strategia che l'Unione intende perseguire per la realizzazione di un quadro politico rinnovato. Il documento individua, in particolare, quattro assi prioritari per lo sviluppo delle azioni future: i) stimolare la competitività del settore turistico; ii) promuovere lo sviluppo di un turismo sostenibile, responsabile e di qualità; iii) consolidare l'immagine dell'Europa come insieme di destinazioni sostenibili e di qualità; iv) massimizzare il potenziale delle politiche e degli strumenti finanziari dell'UE per lo sviluppo del turismo.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/121236
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact