In questo articolo viene presentato un metodo di calcolo per valutare le prestazioni stagionali di sistemi di generazione bivalenti (pompa di calore + sistema di back-up) in presenza di un sistema di accumulo termico. Il metodo permette di valutare il volume ottimale dell’accumulo termico al fine di massimizzare il valore del COP stagionale del sistema bivalente. Viene dimostrato il ruolo che svolge l’accumulo termico nei sistemi a pompa di calore nel ridurre l’intervento del sistema di back-up e nel favorire il funzionamento della pompa di calore a potenza nominale anche per una temperatura dell’aria esterna superiore alla temperatura associata al balance-point del sistema. Nell’articolo vengono analizzate le prestazioni energetiche di sistemi bivalenti a pompa di calore ad aria e resistenze elettriche adibiti alla produzione di calore per il solo riscaldamento, per la produzione di acqua calda sanitaria e per la produzione combinata acqua calda-riscaldamento. Nel caso di sistemi bivalenti per la produzione di acqua calda sanitaria, il metodo di calcolo ha permesso di valutare il valore da assegnare al volume di accumulo da accoppiare alla pompa di calore al fine di ottimizzare il valore medio stagionale SCOPtot del sistema.

Analisi delle prestazioni energetiche stagionali di impianti di riscaldamento a pompa di calore ad aria: il ruolo dell’accumulo termico

NALDI, CLAUDIA;MARINOSCI, COSIMO;MORINI, GIAN LUCA
2012

Abstract

In questo articolo viene presentato un metodo di calcolo per valutare le prestazioni stagionali di sistemi di generazione bivalenti (pompa di calore + sistema di back-up) in presenza di un sistema di accumulo termico. Il metodo permette di valutare il volume ottimale dell’accumulo termico al fine di massimizzare il valore del COP stagionale del sistema bivalente. Viene dimostrato il ruolo che svolge l’accumulo termico nei sistemi a pompa di calore nel ridurre l’intervento del sistema di back-up e nel favorire il funzionamento della pompa di calore a potenza nominale anche per una temperatura dell’aria esterna superiore alla temperatura associata al balance-point del sistema. Nell’articolo vengono analizzate le prestazioni energetiche di sistemi bivalenti a pompa di calore ad aria e resistenze elettriche adibiti alla produzione di calore per il solo riscaldamento, per la produzione di acqua calda sanitaria e per la produzione combinata acqua calda-riscaldamento. Nel caso di sistemi bivalenti per la produzione di acqua calda sanitaria, il metodo di calcolo ha permesso di valutare il valore da assegnare al volume di accumulo da accoppiare alla pompa di calore al fine di ottimizzare il valore medio stagionale SCOPtot del sistema.
VI Congresso Nazionale Associazione Italiana Gestione Energia
99
107
Naldi C.; Marinosci C.; Morini G.L.;
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/119515
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact