Dpef: non sarà troppo tardi?