La persistenza delle disuguaglianze nella salute