Note a margine del convegno: per ripensare lo sviluppo capitalistico, oltre la modernità e l’anti-modernità