analisi delle varie presenze del verbo "aperio" nelle satire di Giovenale. Il verbo spesso diventa un valido mezzo per enfatizzare l'"indignatio" o per produrre situazioni umoristiche; in 9, 98 crea una iunctura che si rivela essere una innovazione semantica

Semantica di "aperio" in Giovenale

FACCHINI, CLAUDIA
2011

Abstract

analisi delle varie presenze del verbo "aperio" nelle satire di Giovenale. Il verbo spesso diventa un valido mezzo per enfatizzare l'"indignatio" o per produrre situazioni umoristiche; in 9, 98 crea una iunctura che si rivela essere una innovazione semantica
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/110211
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact