Il presente lavoro verte sulla realizzazione di un modello analitico per l’analisi strutturale di un anello rotante, presente su una macchina impacchettatrice. Dopo un breve excursus sulle caratteristiche architettoniche e dimensionali della macchina in studio, vengono illustrate la matematica del modello e i risultati raggiunti, nei termini delle reazioni vincolari iperstatiche, delle caratteristiche della sollecitazione e delle tensioni e deformazioni. Mirando ad una validazione sperimentale, gli stessi risultati analitici sono stati impiegati per pianificare prove estensimetriche, successivamente eseguite tramite la strumentazione dell’anello rotante, con accorgimenti particolari per la trasmissione del segnale. Il confronto fra i dati sperimentali ed analitici ha rilevato degli errori di pochi punti percentuali imputabili al modello, che è quindi risultato validato, aprendo le porte ad un suo uso in ambito progettuale e di definizione dei parametri di esercizio della macchina.

Analisi teorica e sperimentale delle sollecitazioni in esercizio su un anello rotante di una macchina cellofanatrice

OLMI, GIORGIO;DAL RE, VINCENZO
2011

Abstract

Il presente lavoro verte sulla realizzazione di un modello analitico per l’analisi strutturale di un anello rotante, presente su una macchina impacchettatrice. Dopo un breve excursus sulle caratteristiche architettoniche e dimensionali della macchina in studio, vengono illustrate la matematica del modello e i risultati raggiunti, nei termini delle reazioni vincolari iperstatiche, delle caratteristiche della sollecitazione e delle tensioni e deformazioni. Mirando ad una validazione sperimentale, gli stessi risultati analitici sono stati impiegati per pianificare prove estensimetriche, successivamente eseguite tramite la strumentazione dell’anello rotante, con accorgimenti particolari per la trasmissione del segnale. Il confronto fra i dati sperimentali ed analitici ha rilevato degli errori di pochi punti percentuali imputabili al modello, che è quindi risultato validato, aprendo le porte ad un suo uso in ambito progettuale e di definizione dei parametri di esercizio della macchina.
Quarta giornata di studio Ettore Funaioli - 16 luglio 2010
385
410
G. Olmi; V. Dal Re
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/108568
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact