Nei testi di Özdamar, quasi tutti a sfondo autobiografico, uno degli aspetti centrali è la tensione che contraddistingue la vita tra due culture e due lingue. Nella sua produzione si rileva un carattere peculiare, perché la scrittrice non si limita a tematizzare quest’esperienza della migrazione, come accadeva anche nei primi testi della cosiddetta Gastarbeiterliteratur , la prima ondata di letteratura migrante in Germania negli anni ’70 e ’80, ma mette insieme e giustappone le due lingue, il tedesco e il turco, dando vita a nuove forme linguistiche, inconsuete e singolari.

Cosa può fare la lingua. L’esempio di Emine Sevgi Özdamar

THUNE, EVA-MARIA CHRISTINA CHARLOTTE
2011

Abstract

Nei testi di Özdamar, quasi tutti a sfondo autobiografico, uno degli aspetti centrali è la tensione che contraddistingue la vita tra due culture e due lingue. Nella sua produzione si rileva un carattere peculiare, perché la scrittrice non si limita a tematizzare quest’esperienza della migrazione, come accadeva anche nei primi testi della cosiddetta Gastarbeiterliteratur , la prima ondata di letteratura migrante in Germania negli anni ’70 e ’80, ma mette insieme e giustappone le due lingue, il tedesco e il turco, dando vita a nuove forme linguistiche, inconsuete e singolari.
Donne per l’Europa. Atti delle prime tre Giornate per Ursula Hirschmann
87
106
E.M. Thune
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/107841
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact