Analisi di sensitività al tasso di cambio: un’informazione utile per gli investitori?