Nell'ambito delle produzioni agricole possono essere considerati diversi aspetti per definire il concetto di qualità, che può comprendere aspetti tecnologici, sanitari e funzionali. La complessità nel definire la qualità e gli aspetti da considerare per ottenere una valutazione globale dell'alimento, rendono la valutazione molto complicata. Per anni il miglioramento genetico, e le tecniche agronomiche, sono stati orientati nel definire parametri legati alle caratteristiche produttive e tecnologiche, ignorando quasi del tutto gli aspetti legati alla nutrizione. Oggi con le nuove tecnologie di analisi è possibile valutare molto più integralmente un prodotto ottenuto dall'attività agricola, considerando tutti quei metaboliti secondari che sono spesso responsabili del sapore, dell'odore e delle qualità funzionali di un alimento. Quindi è possibile orientare il miglioramento genetico e le tecniche agronomiche, per ottenere il giusto compromesso tra gli aspetti produttivi, tecnologici, sanitari e di qualità alimentare e funzionale, per ottenere prodotti nel rispetto dell'ambiente e dell'organismo che se ne nutre.

Miglioramento degli standard qualitativi delle produzioni dei seminativi

DINELLI, GIOVANNI
2011

Abstract

Nell'ambito delle produzioni agricole possono essere considerati diversi aspetti per definire il concetto di qualità, che può comprendere aspetti tecnologici, sanitari e funzionali. La complessità nel definire la qualità e gli aspetti da considerare per ottenere una valutazione globale dell'alimento, rendono la valutazione molto complicata. Per anni il miglioramento genetico, e le tecniche agronomiche, sono stati orientati nel definire parametri legati alle caratteristiche produttive e tecnologiche, ignorando quasi del tutto gli aspetti legati alla nutrizione. Oggi con le nuove tecnologie di analisi è possibile valutare molto più integralmente un prodotto ottenuto dall'attività agricola, considerando tutti quei metaboliti secondari che sono spesso responsabili del sapore, dell'odore e delle qualità funzionali di un alimento. Quindi è possibile orientare il miglioramento genetico e le tecniche agronomiche, per ottenere il giusto compromesso tra gli aspetti produttivi, tecnologici, sanitari e di qualità alimentare e funzionale, per ottenere prodotti nel rispetto dell'ambiente e dell'organismo che se ne nutre.
Benedettelli S.; Dinelli G.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/106797
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact