Difesa dai patogeni possibile con i microrganismi del terreno