"Naturae ludentis opus". Le "Metamorfosi" di Ovidio nella "Gerusalemme liberata".