L'articolo tratta la rappresentazione del corpo e dell'anatomia nel corso dei secoli attraverso l'iconografia dei trattati anatomici e dell'arte (Cimabue, Giotto, Mondino de'Liuzzi, Berengario da Carpi, Antonio del Pollaiono, Leonardo da Vinci, Andrea Vesalio, Bartolomeo Eustachi, Gaspare Aselli, il Cigoli, Gaetano Zumbo, Ercole Lelli, Clemente Susini, Pietro Sandri, Gaspare AstorriCesare Bettini, rappresentazione ai raggi X, Damien Hirst...)

Rappresentare il corpo. Un cammino nella storia tra scienza, arte e tecnica

RUGGERI, ALESSANDRO;TARTARINI, CHIARA
2011

Abstract

L'articolo tratta la rappresentazione del corpo e dell'anatomia nel corso dei secoli attraverso l'iconografia dei trattati anatomici e dell'arte (Cimabue, Giotto, Mondino de'Liuzzi, Berengario da Carpi, Antonio del Pollaiono, Leonardo da Vinci, Andrea Vesalio, Bartolomeo Eustachi, Gaspare Aselli, il Cigoli, Gaetano Zumbo, Ercole Lelli, Clemente Susini, Pietro Sandri, Gaspare AstorriCesare Bettini, rappresentazione ai raggi X, Damien Hirst...)
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/105203
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact