I pregiudizi sono duri a morire: a proposito di un presunto plagio di Pierre de Larivey