Recensione di un volume che cerca di stabilire quanti sono, in Italia, gli alunni che copiano, quanto copiano e che cosa hanno in mente a tal proposito. Il volume tratta dei risultati di alcune indagini campionarie effettuate fra gli scolari della scuola elementare, media inferiore e media superiore e da alcune interviste in profondità con insegnanti e genitori. L’autore parte da assunti forti : il copiare in ambito scolastico è un comportamento trasgressivo, deviante, patologico; in Italia vige un clima di diffusa condiscendenza nei confronti della copiatura; ne discendono conseguenze estremamente gravi in termini di socializzazione dei cittadini, autorevolezza della scuola, formazione del capitale sociale, fiducia nelle istituzioni, cultura della legalità, assunzione di responsabilità ed etica pubblica.

recensione di "Ragazzi, si copia. A lezione di imbroglio nelle scuole italiane", di Marcello Dei (Bologna, Il Mulino, 2011)

GASPERONI, Giancarlo
2011

Abstract

Recensione di un volume che cerca di stabilire quanti sono, in Italia, gli alunni che copiano, quanto copiano e che cosa hanno in mente a tal proposito. Il volume tratta dei risultati di alcune indagini campionarie effettuate fra gli scolari della scuola elementare, media inferiore e media superiore e da alcune interviste in profondità con insegnanti e genitori. L’autore parte da assunti forti : il copiare in ambito scolastico è un comportamento trasgressivo, deviante, patologico; in Italia vige un clima di diffusa condiscendenza nei confronti della copiatura; ne discendono conseguenze estremamente gravi in termini di socializzazione dei cittadini, autorevolezza della scuola, formazione del capitale sociale, fiducia nelle istituzioni, cultura della legalità, assunzione di responsabilità ed etica pubblica.
G. Gasperoni
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/105111
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact