Bologna: il rogo almeno ricorda il degrado