340 milioni per 6 anni di lavori, “ISOZAKI FERROVIERE A BOLOGNA” il giapponese con ARUP e gli italiani di M+T si aggiudicano tra 12 finalisti la seconda fase del concorso per la stazione