«Bruco-mela» in centro (con tanti auguri) Il progetto per il nuovo filobus a guida ottica suscita perplessità per i rapporti con la città storica