La relazione discute l'ambiguità semantica dell'espressione "arte di arrangiarsi". In essa si intrecciano una connotazione positiva (capacità di trovare soluzioni efficaci) e una negativa (raggiungere l'obiettivo strumentalizzando gli altri e/o ricorrendo alla frode o all'opportunismo. Tale intreccio viene rilevato empiricamente attraverso la disamina di varie migliaia di articoli comparti su tre quotidiani (La Stampa, la Repubblica, Corriere della sera).

L’utile ambiguità: le due facce dell’arte d’arrangiarsi

CARTOCCI, ROBERTO
2010

Abstract

La relazione discute l'ambiguità semantica dell'espressione "arte di arrangiarsi". In essa si intrecciano una connotazione positiva (capacità di trovare soluzioni efficaci) e una negativa (raggiungere l'obiettivo strumentalizzando gli altri e/o ricorrendo alla frode o all'opportunismo. Tale intreccio viene rilevato empiricamente attraverso la disamina di varie migliaia di articoli comparti su tre quotidiani (La Stampa, la Repubblica, Corriere della sera).
Politica 2.0. Nuove tecnologie e nuove forme di comunicazione
117
127
R. CARTOCCI
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/104802
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact