Recensione a partire dal testo di Giarelli G. (2005), Medicine non convenzionali e pluralismo sanitario. Prospettive e ambivalenze della medicina integrata