I luoghi terzi nella narrativa tedesco orientale