E’ stata studiata l’efficacia del nuovo metodo estrattivo multiresiduale QuEChERS nella determinazione di residui di agrofarmaci in matrici alimentari. Il metodo è stato saggiato nei confronti dei vegetali fagiolo, pisello, albicocca e arancia fortificati con due miscele di agrofarmaci, contenenti rispettivamente 44 e 68 principi attivi, parte dei quali di nuova generazione. La metodologia, da alcuni anni in fase di validazione a livello internazionale, è oggi in via di introduzione da parte dalla UE quale metodica di riferimento nel controllo multiresiduale degli agrofarmaci presenti negli alimenti. L’analisi dei residui, condotta tramite gascromatografia (GC-NPD e GC-ECD) e cromatografia liquida con rivelatore di massa a triplo quadrupolo (LC-MS-MS), ha messo in evidenza buoni recuperi dei principi attivi in tutte le matrici e buona riproducibilità dei dati per le diverse matrici. La tecnica analitica LC- MS-MS, abbinata alla tecnica estrattiva QuEChERS, si è rivelata ottimale per la brevità dei tempi d’analisi, l’entità dei recuperi e la loro riproducibilità nelle quattro matrici.

ANALISI MULTIRESIDUO DI AGROFARMACI SU ALIMENTI DI ORIGINE VEGETALE SECONDO LA METODOLOGIA QuEChERS: STUDIO PRELIMINARE

LORENZINI, RITA;BRASCHI, ILARIA;FLORI, PAOLO;CARDENIA, VLADIMIRO;
2008

Abstract

E’ stata studiata l’efficacia del nuovo metodo estrattivo multiresiduale QuEChERS nella determinazione di residui di agrofarmaci in matrici alimentari. Il metodo è stato saggiato nei confronti dei vegetali fagiolo, pisello, albicocca e arancia fortificati con due miscele di agrofarmaci, contenenti rispettivamente 44 e 68 principi attivi, parte dei quali di nuova generazione. La metodologia, da alcuni anni in fase di validazione a livello internazionale, è oggi in via di introduzione da parte dalla UE quale metodica di riferimento nel controllo multiresiduale degli agrofarmaci presenti negli alimenti. L’analisi dei residui, condotta tramite gascromatografia (GC-NPD e GC-ECD) e cromatografia liquida con rivelatore di massa a triplo quadrupolo (LC-MS-MS), ha messo in evidenza buoni recuperi dei principi attivi in tutte le matrici e buona riproducibilità dei dati per le diverse matrici. La tecnica analitica LC- MS-MS, abbinata alla tecnica estrattiva QuEChERS, si è rivelata ottimale per la brevità dei tempi d’analisi, l’entità dei recuperi e la loro riproducibilità nelle quattro matrici.
Giornate Fitopatologiche Protezione delle Piante, Qualità, Ambiente
521
528
R. Lorenzini; V. Burato; M. Dalla Bella; M. Doria; I. Braschi; P. Flori; V. Cardenia; R. Boni
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/103749
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact