Governi "forti" e governi "deboli" nei sistemi parlamentari. Una proposta per la misurazione del potenziale decisionale