Il saggio analizza uno specifico casus delle possibile ricadute della politica cosiddetta dell'equilibrio della seconda metà del QUattrocento, quello di una bastia costruita sulle rive del Panaro, che da piccola scaramuccia tra Modena e Bologna stava per trasformarsi in casus belli per tutte le potenze italiane della seconda metà del secolo.

La bastia sul Panaro: un conflitto diplomatico tra Modena e Bologna nel Rinascimento

DURANTI, TOMMASO
2009

Abstract

Il saggio analizza uno specifico casus delle possibile ricadute della politica cosiddetta dell'equilibrio della seconda metà del QUattrocento, quello di una bastia costruita sulle rive del Panaro, che da piccola scaramuccia tra Modena e Bologna stava per trasformarsi in casus belli per tutte le potenze italiane della seconda metà del secolo.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/103018
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact