L’articolo presenta il Convegno di Sociologia della Religione, organizzato a Bologna dall'omonima sezione dell'AIS e dal Dipartimento di Scienze dell'Educazione il 28-29 novembre 2008, e svoltosi presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell'Alma Mater, sul tema «La religione come fattore di dis/integrazione sociale». Si è trattato di un avvenimento che ha visto, come protagonisti, studiosi di differenti discipline (psicologia, pedagogia, antropologia culturale, sociologia), invitati a riflettere e a proporre nuovi percorsi sperimentali riguardo ad un tema, rilevante oggi come cinque decenni fa. Nel 1959, infatti, Bologna ospitò la 6a conferenza internazionale di Sociologia della Religione (ISSR/SISR), e il tema fu proprio l'integrazione degli immigrati --allora venivano dal Sud e dalle zone rurali per inserirsi nelle città in via di industrializzazione e di modernizzazione. Oggi come allora nel processo di integrazione/inclusione sono centrali i saperi della/sulla società e sulla religione. In particolare l’articolo presenta le relazioni dei sei noti studiosi (Flavio Pajer, Alessandro Castegnaro, Cristiana Ottaviano, Mariachiara Giorda, Renzo Guolo, Daniela Conte), che hanno presentato le relazioni svoltesi nella seduta plenaria ovvero presentato contributi al 1° workshop, dal titolo: "Peso o risorsa? I saperi pubblici della/sulla religione".

Peso o risorsa? I saperi della/sulla religione nella scuola e nella società, introduzione al numero monografico della rivista di Pedagogia e Didattica, dal titolo: "I saperi della/sulla religione",

MARTELLI, STEFANO;
2009

Abstract

L’articolo presenta il Convegno di Sociologia della Religione, organizzato a Bologna dall'omonima sezione dell'AIS e dal Dipartimento di Scienze dell'Educazione il 28-29 novembre 2008, e svoltosi presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell'Alma Mater, sul tema «La religione come fattore di dis/integrazione sociale». Si è trattato di un avvenimento che ha visto, come protagonisti, studiosi di differenti discipline (psicologia, pedagogia, antropologia culturale, sociologia), invitati a riflettere e a proporre nuovi percorsi sperimentali riguardo ad un tema, rilevante oggi come cinque decenni fa. Nel 1959, infatti, Bologna ospitò la 6a conferenza internazionale di Sociologia della Religione (ISSR/SISR), e il tema fu proprio l'integrazione degli immigrati --allora venivano dal Sud e dalle zone rurali per inserirsi nelle città in via di industrializzazione e di modernizzazione. Oggi come allora nel processo di integrazione/inclusione sono centrali i saperi della/sulla società e sulla religione. In particolare l’articolo presenta le relazioni dei sei noti studiosi (Flavio Pajer, Alessandro Castegnaro, Cristiana Ottaviano, Mariachiara Giorda, Renzo Guolo, Daniela Conte), che hanno presentato le relazioni svoltesi nella seduta plenaria ovvero presentato contributi al 1° workshop, dal titolo: "Peso o risorsa? I saperi pubblici della/sulla religione".
Martelli S.; Franchella S.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/102517
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact