La Corte costituzionale della Bosnia-Erzegovina plasma un "trasformatore permanente" applicabile ai trattati