Tutela dei diritti ed emergenza nell’esperienza statunitense: una political question?