La rappresentazione cinematografica "primitiva" (prima della Grande Guerra) dentro il sistema di spettacolarità diffusa, eterogenea, promiscua. Il "programma" come unità testuale della rappresentazione cinematografica delle origini. Nascita del lungometraggio e affermazione del "Modo di Rappresentazione Istizionale" (N. Burch). Declino ed emarginazione del cortometraggio.

Ombre corte

CANOSA, MICHELE
2011

Abstract

La rappresentazione cinematografica "primitiva" (prima della Grande Guerra) dentro il sistema di spettacolarità diffusa, eterogenea, promiscua. Il "programma" come unità testuale della rappresentazione cinematografica delle origini. Nascita del lungometraggio e affermazione del "Modo di Rappresentazione Istizionale" (N. Burch). Declino ed emarginazione del cortometraggio.
M. Canosa
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/101991
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact