Il saggio propone una lettura sinottica di Machado de Assis e Guimaraes Rosa, i due massimi autori della letteratura brasiliana di cui il volume in oggetto - con un'iniziativa sorta nel 2008 - intendeva celebrare il centenario. Nel 1908, infatti, in un ideale passaggio di consegne, moriva Machado e nasceva Guimaraes Rosa. Ebbene, a partire dalla suggestione calviniana, il mio contributo leggeva contrastivamente l'opera dei due "immortali" attraverso il prisma della presenza della città nei loro testi più rappresentativi, tentando di dimostrare come visibilità e invisibilità della dimensione urbana non siano altro che le due facce di una stessa medaglia, dietro la quale si nasconde il rapporto tragico (in senso filosofico) con la modernità.

“As cidades (in)visíveis de Machado de Assis e Guimarães Rosa. Duas variações sobre o tema da tragédia moderna” in Marli Fantini (org.), , Cotia, SP, , 2010, pp. 325-338

MULINACCI, ROBERTO
2010

Abstract

Il saggio propone una lettura sinottica di Machado de Assis e Guimaraes Rosa, i due massimi autori della letteratura brasiliana di cui il volume in oggetto - con un'iniziativa sorta nel 2008 - intendeva celebrare il centenario. Nel 1908, infatti, in un ideale passaggio di consegne, moriva Machado e nasceva Guimaraes Rosa. Ebbene, a partire dalla suggestione calviniana, il mio contributo leggeva contrastivamente l'opera dei due "immortali" attraverso il prisma della presenza della città nei loro testi più rappresentativi, tentando di dimostrare come visibilità e invisibilità della dimensione urbana non siano altro che le due facce di una stessa medaglia, dietro la quale si nasconde il rapporto tragico (in senso filosofico) con la modernità.
Machado e Rosa. Leituras críticas
325
338
R. Mulinacci
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/100762
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact