Lo scopo del saggio è illustrare i risultati più significativi di un’esperienza di ricerca progettata nell’ambito della definizione di politiche locali per la promozione dell’apprendimento per tutto l’arco della vita in un contesto locale, avente quale oggetto la qualità dei processi formativi e di transizione tra scuola e lavoro. I dati mostrano che gli esiti dei percorsi di istruzione e le transizioni verso il mondo del lavoro sono indissolubilmente legati, dispiegandosi in spazi dai confini sfumati. Si tratta di spostare l'attenzione di indagine dalla inclusione formale nella scuola e nel lavoro verso la comprensione della qualità di questa inclusione (in riferimento alla stratificazione del sistema educativo, all'insuccesso scolastico, ai processi di precarizzazione del mercato del lavoro, ecc.) e della multidimensionalità che caratterizza il divenire di processi di capacitazione/incapacitazione per comprendere il se e il come la scuola prima e il lavoro poi promuovono la libertà di agire e di scegliere il cammino che si ha ragione di apprezzare. Parole chiave: ,, , , , .

Le diseguaglianze nei percorsi formativi e nelle transizioni al lavoro in provincia di Bologna: promuovere contesti capacitanti

GIULLARI, BARBARA;
2010

Abstract

Lo scopo del saggio è illustrare i risultati più significativi di un’esperienza di ricerca progettata nell’ambito della definizione di politiche locali per la promozione dell’apprendimento per tutto l’arco della vita in un contesto locale, avente quale oggetto la qualità dei processi formativi e di transizione tra scuola e lavoro. I dati mostrano che gli esiti dei percorsi di istruzione e le transizioni verso il mondo del lavoro sono indissolubilmente legati, dispiegandosi in spazi dai confini sfumati. Si tratta di spostare l'attenzione di indagine dalla inclusione formale nella scuola e nel lavoro verso la comprensione della qualità di questa inclusione (in riferimento alla stratificazione del sistema educativo, all'insuccesso scolastico, ai processi di precarizzazione del mercato del lavoro, ecc.) e della multidimensionalità che caratterizza il divenire di processi di capacitazione/incapacitazione per comprendere il se e il come la scuola prima e il lavoro poi promuovono la libertà di agire e di scegliere il cammino che si ha ragione di apprezzare. Parole chiave: ,, , , , .
B. Giullari; G. Rossi
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/100545
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact