Il contributo prende in analisi le tracce archeologiche relative all'edilizia residenziale in Italia centrale tra il IX e il X secolo. In particolare vengono trattate le residenze degli strati più alti della società del tempo (primo tra tutti, il palazzo papale del Laterano a Roma) e anche le testimonianze delle restanti fasce sociali, in città come in campagna. L'indagine è volta ad invididuare la cronologia e i principali snodi attraverso cui si affermano i nuovi modelli edilizi delle abitazioni medievali, che soppiantano quelli tipici dell'età imperiale e tardoimperiale.

Tutti a casa. Edilizia residenziale in Italia centrale tra IX e X secolo

AUGENTI, ANDREA
2010

Abstract

Il contributo prende in analisi le tracce archeologiche relative all'edilizia residenziale in Italia centrale tra il IX e il X secolo. In particolare vengono trattate le residenze degli strati più alti della società del tempo (primo tra tutti, il palazzo papale del Laterano a Roma) e anche le testimonianze delle restanti fasce sociali, in città come in campagna. L'indagine è volta ad invididuare la cronologia e i principali snodi attraverso cui si affermano i nuovi modelli edilizi delle abitazioni medievali, che soppiantano quelli tipici dell'età imperiale e tardoimperiale.
Edilizia residenziale tra IX-X secolo
127
151
A. Augenti
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/99701
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact