Il contributo ripercorre lo sviluppo di Ravenna all'indomani del 402, data in cui la città viene scelta come capitale dell'impero romano d'Occidente. L'analisi si incentra sui monumenti e le infrastrutture, per mettere a fuoco il progetto urbanistico legato alla nascita di Ravenna capitale. Vengono utilizzati i risultati degli scavi dell'Università di Bologna nel porto di Classe e nella basilica di San Severo. Una sezione è inoltre dedicata alla Ravenna di età gota, per sfatare - grazie ai dati archeologici - alcuni miti storiografici (primo tra tutti quello di una città vivsa in due su base etnica).

Nascita e sviluppo di una capitale: Ravenna nel V secolo

AUGENTI, ANDREA
2010

Abstract

Il contributo ripercorre lo sviluppo di Ravenna all'indomani del 402, data in cui la città viene scelta come capitale dell'impero romano d'Occidente. L'analisi si incentra sui monumenti e le infrastrutture, per mettere a fuoco il progetto urbanistico legato alla nascita di Ravenna capitale. Vengono utilizzati i risultati degli scavi dell'Università di Bologna nel porto di Classe e nella basilica di San Severo. Una sezione è inoltre dedicata alla Ravenna di età gota, per sfatare - grazie ai dati archeologici - alcuni miti storiografici (primo tra tutti quello di una città vivsa in due su base etnica).
Le trasformazioni del V secolo: l'Italia, i barbari e l'Occidente romano, Atti del Seminario di Poggibonsi, 18-20 ottobre 2007
343
369
A. Augenti
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/99696
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact