A chiusura delle celebrazioni per il centenario dalla nascita dell’architetto Edoardo Gellner, Fabbrica ha ospitato la Giornata di Studi "Gellner. Similitudine, distinzione, identità", incentrata su una riflessione intorno all’opera di Gellner e alla sua ricerca, dedicata agli aspetti più innovativi dell’architettura e del design, con una particolare attenzione al metodo progettuale e al paesaggio. Figura di spicco nel campo dell'architettura italiana e internazionale della metà del Novecento, Gellner ha lavorato nel campo dell’interior design, dell’urbanistica e dell’architettura facendosi conoscere per alcune importanti opere tra le quali il Villaggio Residenziale di Corte di Cadore realizzato per Enrico Mattei, presidente dell'ENI e la chiesa di Nostra Signora del Cadore realizzata in collaborazione con Carlo Scarpa. È autore di numerose pubblicazioni sul tema del paesaggio e dell'architettura rurale tradizionale di montagna.

Gellner. Similitudine, distinzione, identità

MUCELLI, ELENA
2010

Abstract

A chiusura delle celebrazioni per il centenario dalla nascita dell’architetto Edoardo Gellner, Fabbrica ha ospitato la Giornata di Studi "Gellner. Similitudine, distinzione, identità", incentrata su una riflessione intorno all’opera di Gellner e alla sua ricerca, dedicata agli aspetti più innovativi dell’architettura e del design, con una particolare attenzione al metodo progettuale e al paesaggio. Figura di spicco nel campo dell'architettura italiana e internazionale della metà del Novecento, Gellner ha lavorato nel campo dell’interior design, dell’urbanistica e dell’architettura facendosi conoscere per alcune importanti opere tra le quali il Villaggio Residenziale di Corte di Cadore realizzato per Enrico Mattei, presidente dell'ENI e la chiesa di Nostra Signora del Cadore realizzata in collaborazione con Carlo Scarpa. È autore di numerose pubblicazioni sul tema del paesaggio e dell'architettura rurale tradizionale di montagna.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/99652
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact