Il volume analizza la domanda cautelare, ossia l'atto con cui il pubblico ministero introduce l'incidente de libertate. L'interesse per tale argomento consegue alla sempre più marcata centralità della vicenda cautelare, che a sua volta si alimenta della eccessiva durata del processo: la prontezza dell'intervento coercitivo e la corrispondenza fattuale tra custodia in carcere e pena detentiva sono alla base della - spesso inevitabile - percezione della cautela come unica forma di sanzione. Il lavoro esamina la necessaria richiesta del pubblico ministero sotto più punti di vista: la determinazione delle sue caratteristiche generali e di contenuto, l'identificazione del soggetto legittimato a proporla, i rapporti con la decisione del giudice, l'individuazione di eventuali ostacoli alla sua presentazione. Attraverso una ricostruzione della domanda cautelare in termini di spiccata autonomia, l'autore punta a ribadire la netta distinzione tra misura catelare e pena, ponendo l'accento sulla centralità dei pericula libertatis, nell'ottica di valorizzare una maggiore effettività della presunzione d'innocenza.

La domanda cautelare nel sistema delle cautele personali

VALENTINI, ELENA
2010

Abstract

Il volume analizza la domanda cautelare, ossia l'atto con cui il pubblico ministero introduce l'incidente de libertate. L'interesse per tale argomento consegue alla sempre più marcata centralità della vicenda cautelare, che a sua volta si alimenta della eccessiva durata del processo: la prontezza dell'intervento coercitivo e la corrispondenza fattuale tra custodia in carcere e pena detentiva sono alla base della - spesso inevitabile - percezione della cautela come unica forma di sanzione. Il lavoro esamina la necessaria richiesta del pubblico ministero sotto più punti di vista: la determinazione delle sue caratteristiche generali e di contenuto, l'identificazione del soggetto legittimato a proporla, i rapporti con la decisione del giudice, l'individuazione di eventuali ostacoli alla sua presentazione. Attraverso una ricostruzione della domanda cautelare in termini di spiccata autonomia, l'autore punta a ribadire la netta distinzione tra misura catelare e pena, ponendo l'accento sulla centralità dei pericula libertatis, nell'ottica di valorizzare una maggiore effettività della presunzione d'innocenza.
199
9788873955092
E. Valentini
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/98667
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact