mer 10.11 e gio 11.11.10 h 10 • Laboratori DMS /auditorium PASOLINI E IL TEATRO Convegno internazionale di studi. Il convegno ha approfondito due aree tematiche solo apparentemente vicine e complementari come “il teatro di Pasolini” e “il rapporto fra Pasolini e il teatro”. In realtà, portare l’attenzione sulle ascendenze e sugli effetti teatrali dell’opera di Pasolini significa tanto avvicinarsi che allontanarsi dalla drammaturgia scritta di questo autore, che riflette solo parzialmente e attraverso forti mediazioni stilistiche e rimodulazioni di senso gli input d’una teatralità osservata nell’eterogeneità delle sue manifestazioni: di svolta e di intrattenimento popolare, satiriche e inventive, provocatorie e comiche, ma sempre incardinate a presenze umane da cui ricavare i significanti dell’evento. In parte, il teatro visto e pensato da Pasolini è rifluito nel cinema e nelle sue riflessioni sul linguaggio, in parte ha originato una drammaturgia spesso paradossale: intensamente poetica e letteraria eppure assetata di compimenti organici, di incarnazioni e alter ego. Il convegno si è dunque proposto, da un lato, di riconoscere nel rapporto fra Pasolini e il teatro un laboratorio di esplorazioni ed elaborazioni a tutto campo, dall’altro, di evidenziare le interazioni fra la storia del teatro e il teatro pasoliniano colto nei suoi diversi livelli: drammaturgia, pratica teatrale, teoria. Il convegno è stato organizzato dal CIMES e dal Centro Studi – Archivio Pier Paolo Pasolini della Cineteca di Bologna, in collaborazione con il Centro Studi Pier Paolo Pasolini di Casarsa della Delizia. Sono intervenuti: Stefano Casi, Andrea Biasi, Roberto Chiesi, Angela Felice, Daniele Micheluz, Giacomo Trevisan, Gian Luca Picconi, Gerardo Guccini, Barbara Castaldo, Silvia Giuliani, Maria Rita Nepomuceno, Marco De Marinis, Marion Dupouy, Gerardo Guccini, Gigi Livio, Laura Nascimben, Lorenzo Mango, Anne Julie Fett, Davide Luglio, Stefania Rimini, Dario Tomasello, Massimo Marino, Giacomo Manzoli, Martina Banchetti, Paola Bignami, Alessandro Cadoni, Fabrizio Di Maio, Paolo Lago, Amadine Melan.

Pasolini e il teatro

GUCCINI, GERARDO
2010

Abstract

mer 10.11 e gio 11.11.10 h 10 • Laboratori DMS /auditorium PASOLINI E IL TEATRO Convegno internazionale di studi. Il convegno ha approfondito due aree tematiche solo apparentemente vicine e complementari come “il teatro di Pasolini” e “il rapporto fra Pasolini e il teatro”. In realtà, portare l’attenzione sulle ascendenze e sugli effetti teatrali dell’opera di Pasolini significa tanto avvicinarsi che allontanarsi dalla drammaturgia scritta di questo autore, che riflette solo parzialmente e attraverso forti mediazioni stilistiche e rimodulazioni di senso gli input d’una teatralità osservata nell’eterogeneità delle sue manifestazioni: di svolta e di intrattenimento popolare, satiriche e inventive, provocatorie e comiche, ma sempre incardinate a presenze umane da cui ricavare i significanti dell’evento. In parte, il teatro visto e pensato da Pasolini è rifluito nel cinema e nelle sue riflessioni sul linguaggio, in parte ha originato una drammaturgia spesso paradossale: intensamente poetica e letteraria eppure assetata di compimenti organici, di incarnazioni e alter ego. Il convegno si è dunque proposto, da un lato, di riconoscere nel rapporto fra Pasolini e il teatro un laboratorio di esplorazioni ed elaborazioni a tutto campo, dall’altro, di evidenziare le interazioni fra la storia del teatro e il teatro pasoliniano colto nei suoi diversi livelli: drammaturgia, pratica teatrale, teoria. Il convegno è stato organizzato dal CIMES e dal Centro Studi – Archivio Pier Paolo Pasolini della Cineteca di Bologna, in collaborazione con il Centro Studi Pier Paolo Pasolini di Casarsa della Delizia. Sono intervenuti: Stefano Casi, Andrea Biasi, Roberto Chiesi, Angela Felice, Daniele Micheluz, Giacomo Trevisan, Gian Luca Picconi, Gerardo Guccini, Barbara Castaldo, Silvia Giuliani, Maria Rita Nepomuceno, Marco De Marinis, Marion Dupouy, Gerardo Guccini, Gigi Livio, Laura Nascimben, Lorenzo Mango, Anne Julie Fett, Davide Luglio, Stefania Rimini, Dario Tomasello, Massimo Marino, Giacomo Manzoli, Martina Banchetti, Paola Bignami, Alessandro Cadoni, Fabrizio Di Maio, Paolo Lago, Amadine Melan.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/98636
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact